Corbetta, Internet veloce: Pd, Sinistra e Gabbiano chiedono A QUANDO I LAVORI?

83

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

 

CORBETTA Dopo ben 18 mesi di continue segnalazioni dei cittadini siamo felici che anche l’amministrazione comunale di Corbetta si sia decisa a evidenziare come priorità la connessione ultraveloce in fibra ottica. Felicissimi peraltro che la collaborazione si avvii con FiberCop, di cui apprezziamo la competenza, professionalità ed innovazione mantenendo radici solide nella storica rete Telecom. Tuttavia siamo costretti a evidenziare, al fine di evitare delusioni acute ai nostri concittadini corbettesi, che la suddetta decisione non è farina del sacco dell’amministrazione come si vuole far credere con quei continui “stiamo” e “abbiamo”, ma che in data 28 giugno 2021 era già stato comunicato da FiberCop l’ampliamento del Piano di Copertura, oggetto dell’offerta di coinvestimento. Piano che difatti prevede l’installazione della fibra ottica in 968 comuni italiani attualmente in aree grigie – tra cui la nostra Corbetta – con previsione di completamento per il 30 aprile 2026, il tutto con notificazione dell’aggiornamento ad AgCom e in aggiunta ai 1.600 già interessati dalla prima pianificazione. È da ricordare inoltre come l’elenco dei Comuni oggetto del co-investimento potrebbe subire variazioni nel prossimo futuro, anche in considerazione del progresso tecnologico e del confronto con i co-investitori.

Sulla questione ovviamente il comunicato pubblicato dall’amministrazione non riporta date certe ma soltanto un generico a breve inizio lavori. Sarebbe utile, al fine di avere informazioni precise sulla pianificazione e passare dunque dalle parole ai fatti, sapere chi è stato individuato dall’amministrazione comunale come responsabile della transizione digitale con il compito di interfacciarsi puntualmente con i responsabili tecnici FiberCop. In caso contrario continueremo a vivere in una bolla irreale, senza fibra ultraveloce e con in tasca soltanto tanti slogan. In conclusione vorremmo poi citare un dettaglio non di poco conto: i 2 milioni di euro di investimento sbandierati dall’amministrazione sono in realtà di FiberCop e non del Comune di Corbetta come potrebbe invece essere inteso nell’ambiguo annuncio del nostro sindaco. Anche in questo caso dunque è necessario un approccio diverso da parte delle istituzioni nella comunicazione con la cittadinanza, con spiegazioni precise degli interventi in atto e meno annunci roboanti utili soltanto a prendere qualche like in più.

Partito Democratico

Sinistra per Corbetta

Lista civica Il Gabbiano

Articolo precedente‘++Ats Milano: 3 positivi al concerto del Carroponte di Sesto l’1 luglio, invito a fare un tampone
Articolo successivoFracensco Prina riparte da.. Cassinetta. Sarà candidato alle Comunali con Francesco Pambieri