NewsSport

Corbetta, Giro d’Italia femminile: vince una ragazza belga, le sue parole appena dopo la corsa (VIDEO)

Grande successo, alla fine brindisi per tutti

CORBETTA – Corbetta si è tinta di rosa per il giro d’Italia femminile partito da piazza Beretta questa mattina poco dopo mezzogiorno e arrivato, dopo 132 chilometri interamente pianeggianti ( circuito di 8 giri) lungo via Europa. Tanta gente lungo le strade e gran caldo a farla da padrone. Un terzetto ha dominato la scena fino all’ultimo prima di essere riprese dal gruppo. Alla fine si è imposta la belga Julien D’Hoore che abbiamo avvicinato appena dopo l’arrivo per una battuta al volo. Felicissima la ragazza è stata abbracciata dalle compagne di squadra. A fermarla non è bastato il caldo micidiale del pomeriggio corbettese. Maglia rosa alla canadese Kirchman. Premiazioni finali con l’assessore Giovannini, il sindaco Marco Ballarini, il sindaco di Inveruno delegato di Città Metropolitana Sara Bettinelli. Numerosi gli ospiti presenti per una giornata che rimarrà nella storia di Corbetta. Tanti i volontari che si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento. E la gente di Corbetta? Abbiamo incontrato un uomo che vive nei preSsi di via Europa. A mezzogiorno in punto ha sistemato uno sgabello nell’unico angolo all’ombra e non si è perso un metro degli otto passaggi delle atlete. Una donna ha ricordato il papà in lacrime: “Ha vinto la Milano Vercelli negli anni ’30. Oggi vedendo passare il giro lo ricordo con amore incredibile. Lavorava e gli davano il permesso per andare a fare le corse”. Alla fine gran festa e brindisi per tutti. Per le atlete, le associazioni, l’amministrazione corbettese e tutti i corbettesi.

Graziano Masperi

 

 

LA NOTA STAMPA DEL GIRO ROSA CON L’ORDINE D’ARRIVO E LA CLASSIFICA GENERALE

Volata doveva essere e volata è stata nella terza frazione del “Giro Rosa U.C.I. WWT”, la Corbetta-Corbetta di 132 chilometri. Il successo è stato conquistato dall’ex campionessa nazionale del Belgio Jolien D’Hoore (Mitchelton Scott), che sull’affollato vialone di arrivo si è lasciata alle spalle l’olandese Kirsten Wild (Wiggle High5), dominatrice della tappa di ieri, e l’americana del team Canyon Sram Racing Alexis Ryan. Miglior azzurra si è dimostrata la due volte iridata su strada Giorgia Bronzini (Cylance Pro Cycling), quinta, alla vigilia della frazione disegnata sulle strade della “sua” Piacenza.

La competizione, corsa sulle strade di un circuito cittadino completamente pianeggiante e caratterizzata ancora una volta dal grande caldo, è stata resa emozionante dalla lunga azione di un terzetto formato dalla passista di Abbiategrasso Chiara Perini (G.S. Top Girls Fassa Bortolo), che gareggiava sulle strade di casa, dall’abruzzese di Spoltore Carmela Cipriani (Conceria Zabri Fanini) e dalla svedese del Team Virtu Cycling Sara Penton. Le tre fuggitive di giornata, evase dal gruppo alla fine del terzo degli otto giri previsti, hanno accumulato un vantaggio massimo sul gruppo vicino ai due minuti e sono state raggiunte a circa cinque chilometri dalla conclusione grazie all’ottimo lavoro delle squadre delle velociste, tra cui Mitchelton Scott, Wiggle High5 e Team Sunweb. Lo sprint del gruppo, esploso nel finale di gara a causa di una caduta che ha coinvolto diverse atlete, attardando anche di un minuto la vincitrice del “Giro Rosa 2016” Megan Guarnier, non ha avuto storia ed ha premiato la possente velocista belga Jolien D’Hoore.

La canadese Leah Kirchmann (Team Sunweb), quarta al traguardo, è balzata al comando della classifica generale del “Giro Rosa U.C.I. WWT”, Kirsten Wild (Wiggle High5) ha conservato la maglia ciclamino, Sheyla Gutierrez Ruiz (Cylance Pro Cycling) è ancora la leader della graduatoria dei G.P.M., la transalpina Jouliette Labous (Team Sunweb) è ancora vestita con la maglia bianca di miglior giovane, mentre la tre volte tricolore su strada Elena Cecchini (Canyon Sram Racing) è sempre la più forte tra le italiane. Domani, lunedì 9 luglio, è in programma la quarta frazione: Piacenza-Piacenza di 109 chilometri, con un percorso che potrebbe favorire ancora una volta le ruote veloci del gruppo. (Foto di Flaviano Ossola)

ORDINE D’ARRIVO TERZA TAPPA “GIRO ROSA U.C.I. WWT”:
1) D’Hoore Jolien (Mitchelton Scott) Km 132,00 in 3h15’47’’ alla media di 40,453 Km/h
2) Wild Kirsten (Wiggle High5)
3) Ryan Alexis (Canyon Sram Racing)
4) Kirchmann Leah (Team Sunweb)
5) Bronzini Giorgia (Cylance Pro Cycling)
6) Vos Marianne (Waowdeals Pro Cycling)
7) Guarischi Barbara (Team Virtu Cycling)
8) Pieters Amy (Boels Dolmans Cycling)
9) Consonni Chiara (Valcar PBM)
10) Lepisto Lotta (Cervelo-Bigla Pro Cycling)

CLASSIFICA GENERALE “GIRO ROSA U.C.I. WWT” DOPO LA TERZA TAPPA:
1) Kirchmann Leah (Team Sunweb) in 6h56’07’’
2) Brand Lucinda (Team Sunweb) a 5’’
3) Van Dijk Ellen (Team Sunweb) a 9’’
4) Winder Ruth (Team Sunweb) a 9’’
5) Spratt Amanda (Mitchelton Scott) a 10’’
6) Van Vleuten Annemiek (Mitchelton Scott) a 10’’
7) Elvin Gracie (Mitchelton Scott) a 10’’
8) Pieters Amy (Boels Dolmans Cycling) a 17’’
9) Blaak Chantal (Boels Dolmans Cycling) a 21’’
10) Wild Kirsten  (Wiggle High5) a 25’’

“GIRO ROSA U.C.I. WWT” – LE MAGLIE:
– MAGLIA ROSA (COLNAGO) Kirchmann Leah (Team Sunweb)
– MAGLIA CICLAMINO (SELLE SMP): Wild Kirsten (Wiggle High5)
– MAGLIA VERDE (SOPREMA GROUP): Gutierrez Ruiz Sheyla (Cylance Pro Cycling)
– MAGLIA BIANCA (COLNAGO): Labous Jouliette (Team Sunweb)
– MAGLIA BLU (GSG): Cecchini Elena (Canyon Sram Racing)

“GIRO ROSA U.C.I. WWT” – LE TAPPE:
– Venerdì 6 Luglio 2018 – Verbania-Verbania (Km 15,5 – Cronometro a Squadre)
– Sabato 7 Luglio 2018 – Ovada-Ovada (Km 120,390)
– Domenica 8 Luglio 2018 – Corbetta-Corbetta (Km 132)
– Lunedì 9 Luglio 2018 – Piacenza-Piacenza (Km 109)
– Martedì 10 Luglio 2018 – Omegna-Omegna (Km 122,6)
– Mercoledì 11 Luglio 2018 – Sovico-Gerola Alta (Km 114,1)
– Giovedì 12 Luglio 2018 – Lanzada-Dighe di Campo Moro (Km 15 – Cronoscalata Individuale)
– Venerdì 13 Luglio 2018 – San Giorgio di Perlena (Fara Vicentino)-Breganze (Km 126,2)
– Sabato 14 Luglio 2018 – Tricesimo-Ovaro (Monte Zoncolan) (Km 104,7)
– Domenica 15 Luglio 2018 – Cividale del Friuli-Cividale del Friuli (Km 120,3)

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi