Corbetta e l’esposto, Ballarini pronto al contrattacco: palla agli avvocati

    93

     

     

    CORBETTA – Inevitabile lo scalpore suscitato dalla notizia dell’esposto anonimo contro il sindaco Marco Ballarini a Corbetta, pubblicata da Ticino Notizie ieri mattina e ripresa dopo poche ore dall’edizione web di Settegiorni.

    La ripresa politica cittadina è stata scossa dal documento, che verte sulla gestione della Polizia Locale in questi ultimi 2 anni.

    Il sindaco, a cui Ticino Notizie ha inoltrato tutti i documenti in nostro possesso prima che fosse pubblicata la notizia, si è riservato la lettura dello stesso prima di emettere commenti o reazioni.

    Dal servizio comunicazione del Comune di Corbetta, sempre nella giornata di ieri, è filtrata la notizia che per ora Ballarini è intenzionato a consultare il proprio legale per ingaggiare una battaglia di carattere legale. Il primo cittadino valuterà pertanto gli estremi della denuncia querela, al momento contro ignoti, benché appaia chiarissimo che l’esposto è stato realizzato da qualcuno inserito nel settore della PL.

    Quanto alle opposizioni, il Partito Democratico sta valutando il da farsi; non è da escludere che dell’argomento potrebbe essere investita la Commissione Antimafia, creata pochi mesi addietro e presieduta dal giovane consigliere di minoranza Eleonora Bonfiglio, del Pd.

    Non si sa ancora, invece, se del caso sarà investito o meno il Consiglio comunale. In quel caso le possibilità sono due: o una comunicazione diretta del sindaco oppure una interrogazione dei gruppi di opposizione.

    Articolo precedenteMagenta: convalidato l’arresto del giovane pusher egiziano, è libero con obbligo di firma
    Articolo successivoAbbiategrasso, un’officina nuova di zecca per i marchi Jaguar e Land Rover da Orietta Piva