Corbetta: botte in corso Garibaldi, offende una signora e finisce al pronto soccorso

347

CORBETTA Sono dovute intervenire tre pattuglie dei Carabinieri, oltre alla Polizia locale già presente per via dei mercatini di Natale, a Corbetta per una donna che disturbava a ripetizione i passanti. Coinvolto anche il compagno di quest’ultima. La donna di 38 anni, visibilmente alticcia, ha importunato improvvisamente anche una signora che si trovava in corso Garibaldi con il marito e i suoi due bimbi piccoli, di un anno e tre anni.

“Ha cominciato ad offendere e a provocare – sostiene la donna – le ho detto ripetutamente di andarsene, ma lei insisteva e teneva in braccio anche il suo bimbo piccolo”. Tutto sarebbe cominciato a casa della 38enne che ha avuto una discussione accesa con il compagno. Discussione continuata nel centro di Corbetta. La situazione però, ad un certo punto è degenerata. “Quando ha portato il suo bimbo da un’altra parte ha continuato ad offendere – continua la donna – finché ho reagito, ma l’ho fatto solo per difendere i miei figli”.

Sul posto c’erano i Carabinieri di Corbetta, Sedriano e la radiomobile di Abbiategrasso, unitamente a Polizia locale e Protezione Civile. È intervenuto un equipaggio della Croce Bianca che ha portato la 38enne, in codice verde, al pronto soccorso del Fornaroli.

Articolo precedente3BMETEO.COM: “Arriva l’ANTICICLONE DI SANTA LUCIA, fine del maltempo, ecco fino a quando”
Articolo successivoUn Ambrogino d’oro anche per Simone Lunghi, l’Angelo dei Navigli