Corbetta: arrestata la donna che ha ferito la rivale in stazione

143

CORBETTA – È stata arrestata dai carabinieri e trasferita nel carcere milanese di san Vittore a disposizione dell’autorità giudiziaria la donna di nazionalità egiziana che avrebbe ferito con un taglierino una 45enne tunisina al culmine di una lite per futili motivi. Il fatto è accaduto alla stazione di Corbetta/Santo Stefano Ticino nella serata di venerdì. Ad intervenire prontamente un uomo che si trovava al bar della stazione. I carabinieri hanno raggiunto la zona per ricostruire la dinamica. Salvo complicazioni la vittima ne avrà per una trentina di giorni.

G.M.

Articolo precedenteMigliaia di visitatori a Morimondo per la festa delle birre d’abbazia
Articolo successivoA Legnano: una ‘Notte Bianca’ serena e tranquilla