Corbetta: accolto il ricorso dell’agente di Polizia locale Gregorio Dipilato, licenziato lo scorso anno

8

CORBETTA È stato accolto dal Giudice del Lavoro di Milano il ricorso presentato da Gregorio Dipilato. L’agente della Polizia locale di Corbetta che venne licenziato lo scorso anno dopo 33 anni di servizio per accesso abusivo a sistema informatico.

Le accuse che gli vennero contestate furono di avere copiato e trasmesso ad un ex dipendente documenti che servivano per una causa giuslavoristica e per avere effettuato numerosi accessi abusivi alle anagrafiche dei cittadini corbettesi. L’agente non è ancora rientrato in servizio, ma viene confermato che il ricorso è stato accolto.

Articolo precedente‘+++Ponte sul Naviglio tra Robecco e Cassinetta? Finiguerra alza la voce e dice NO. In effetti, è una c….a pazzesca
Articolo successivoA Tradate il primo trofeo tiro con carabina alla memoria del Cavalier ‘Ambrogio Locatelli’