Contrasto della Polizia locale allo spaccio di sostanze stupefacenti a Castano Primo

    113

    CASTANO PRIMO –   Gli agenti della Polizia locale di Castano Primo anche nel periodo estivo hanno garantito le attività di controllo del territorio e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Sono dei giorni scorsi le misure di prevenzione emesse dalla Questura di Milano su richiesta dei poliziotti locali nei confronti di due cittadini italiani ritenuti rientranti tra le categorie di persone pericolose per la sicurezza pubblica:

    –         I. A. classe 1972 di Vercelli;

    –         S. G. classe 1974 di Novara.

    I due erano stati fermati a seguito di controlli nell’area della stazione ferroviaria ed uno di essi trovato anche in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente di tipo eroina e cocaina.

    Con il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio gli stessi non potranno tornare a Castano Primo per anni uno.

    Articolo precedenteMaltempo: rischio temporali forti
    Articolo successivoMagenta. Alla palestra Spartans torna la super promozione: dopo le vacanze riparti alla grande!