Consiglio Metropolitano: OK a estendere l’utilizzo dell’esercito sul territorio metropolitano per le funzioni di sicurezza

    83

     

    militariMILANO – Il Consiglio metropolitano ha votato oggi, a larga maggioranza, una mozione per l’estensione della disponibilità dell’esercito per le funzioni di tutela di ordine pubblico e tutela degli obiettivi sensibili all’interno dell’area metropolitana. La mozione impegna il Sindaco metropolitano Giuseppe Sala a farsi promotore, presso il Governo e la Prefettura di Milano, per indire una Conferenza metropolitana dei Sindaci, dove raccogliere le segnalazioni dei Comuni in fatto di sicurezza, e individuare modi e tempi di intervento in quelle situazioni segnalate dai Comuni con la stessa disponibilità ottenuta per il Comune di Milano.

    «La mozione presentata dal consigliere Musella e votata trasversalmente a larga maggioranza dal consiglio è una proposta equilibrata, che segnala elementi di sofferenza comuni alla maggior parte dei territori della Città metropolitana e che soprattutto evidenza come le condizioni in termini di sicurezza dell’area metropolitana siano simili alla città di Milano – ha dichiarato la vicesindaca Arianna Censi – La mozione, in questo senso, vuole valutare non solo un’integrazione delle forze locali con quelle dell’esercito, ma anche rispondere a un’esigenza di coordinamento di tali forze, esigenza espressa dalla maggior parte dei comuni.»

    Articolo precedenteMarcallo con Casone: al via questa sera il Caffè Letterario
    Articolo successivoRadici in crescita, sequenza giornaliera degli accadimenti, di Ivan D’Agostini- 22 febbraio