Economia/Lavoro

Confapi Industria incontra la delegazione dell’Uruguay

MILANO – «La delegazione dell’Uruguay di cui ho fatto parte insieme a Washington Corallo, presidente della Camera delle Industrie dell’Uruguay, ha ritenuto molto positivo l’incontro avuto con CONFAPI INDUSTRIA anche rispetto alla partecipazione della nazione sudamericana a Expo 2015. L’incontro è stato utile per ricordare i forti legami storici, culturali e commerciali che uniscono i due stati e per presentare le opportunità che l’Uruguay offre, in particolare nel settore degli investimenti esteri».
Questo il commento di Antonio Carámbula Sagasti, commissario generale del padiglione dell’Uruguay a Expo, che ha incontrato i vertici di CONFAPI INDUSTRIA, l’associazione delle piccole e medie imprese manifatturiere. Nel corso dell’incontro sono stati evidenziati la stabilità politica economica e sociale e il business climate che hanno permesso allo stato dell’America meridionale una crescita sostenuta negli ultimi 12 anni, con un tasso medio annuale del 6% che lo ha posto sempre in testa alle classifiche dei paesi latinoamericani.
In particolare, è stata sottolineata la possibilità di accedere a un mercato ampio come quello del Mercosur senza ostacoli impositivi e la facilità degli investimenti stranieri resa possibile dalla legge di promozione degli investimenti. Ad accogliere la delegazione nella sede di CONFAPI INDUSTRIA, il direttore generale, Stefano Valvason e Marco Nardi, vice presidente dell’Associazione e presidente di SISTEMA INDUSTRIA.
«L’incontro è il naturale proseguimento di una serie di azioni che l’associazione ha messo in campo per supportare le aziende nell’individuazione di inediti sbocchi e opportunità commerciali, e per creare sinergie – ha spiegato Marco Nardi -. CONFAPI INDUSTRIA ha già incontrato, infatti, esponenti del Sudafrica, della Moldavia e di numerosi altri stati nella consapevolezza che, l’internazionalizzazione, per le piccole e medie imprese, è una delle chiavi di volta per crescere, sviluppare il proprio business e per far conoscere quei prodotti e servizi che in tutto il mondo continuano a costituire il patrimonio dell’eccellenza italiana».. L’incontro si è concluso con un invito formale a CONFAPI INDUSTRIA a visitare l’Uruguay.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi