Concessi gli arresti domiciliari a Roberto Formigoni

    85

     

    MILANO – Il tribunale di sorveglianza di Milano ha disposto la scarcerazione di Roberto Formigoni, che sta scontando una condanna definitiva a 5 anni e dieci mesi di carcere per corruzione, e gli ha concesso i domiciliari. E’ quanto si apprende da fonti legali.

    L’ex presidente era comparso al Tribunale di Milano mercoledì scorso, 17 luglio, appunto per presentare assieme ai suoi legali la domanda di concessione dei ‘domiciliari’.

     

    Articolo precedenteIl Comune di Magenta aderisce a Nidi Gratis per il 2019-2020
    Articolo successivoGioventù Nazionale e Bibbiano, ‘il silenzio è complice’. Striscioni a Magenta, Parabiago e Legnano