Con le “Continuation 70-Edition” torna la leggendaria Jaguar C-Type

149


LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Jaguar Classic ha presentato due esclusive C-type Continuation per celebrare i successi ottenuti dalle pioneristiche vetture del 1953. Ogni “70-Edition” presenta delle distintive caratteristiche e sarà costruita nell’avanguardistico impianto della divisione Classic Works a Coventry. Queste due Jaguar C-type Continuation arrivano settant’anni dopo che le C-type dell’epoca, equipaggiate con gli avveniristici freni a disco, raggiunsero l’apice del successo nelle competizioni sportive dominando nel 1953 la 24 Ore di Le Mans. Quell’anno furono iscritte 4 Jaguar, che terminarono la gara al primo, secondo, quarto e nono posto. La coppia vincente di piloti era composta da Tony Rolt e Duncan Hamilton, che percorsero oltre 2.500 miglia (più di 4.000 km) ad una velocità media di 105,85 miglia orarie (oltre 240 km/h), battendo il precedente record e facendo diventare la C-type la prima auto a vincere la storica competizione con una velocità media di oltre 100 miglia orarie. Una testimonianza reale della straordinarietà di queste vetture Jaguar.
Entrambe le C-type Continuation “70-Edition” sono state allestite con colorazioni e finiture evocative, con badge smaltati in argento realizzati a mano, cuciture e ricami “70-Edition” e con inserti tondi dipinti che riportano il numero di gara 70. La prima di queste limited edition è stata rifinita con un’esclusiva colorazione Verbier Silver e interni in pelle Cranberry Red. Questa combinazione cromatica non è mai stata più replicata e trae ispirazione dal Platinum Anniversary della C-type. La seconda vettura “70-Edition” è un tributo alla vittoriosa auto di Rolt e Hamilton del 1953, la C-type XKC051, ed è stata rifinita con i colori British Racing Green del Works Team e con interni in pelle Suede Green. Il logo “70-Edition” si ispira alle peculiarità visive della C-type e originariamente fu creato dal designer Jaguar Malcolm Sayer, famoso per aver dato vita alle forme della D-type e della E-type.
Ogni “70-Edition” presenta uno specifico alloggiamento per la chiave e un’esclusiva placca sul cruscotto realizzati dalla gioielleria Deakin & Francis. Fondata nel 1786, la Deakin & Francis vanta oltre 230 anni di attività nel settore e rappresenta la più antica gioielleria manufatturiera d’Inghilterra. Per queste limited edition hanno realizzato la placca del cruscotto utilizzando il serbatoio del carburante di una C-type del 1953.

foto: ufficio stampa Jaguar Land Rover

(ITALPRESS).

Articolo precedenteBisogna saper perdere…. e soprattutto bisogna avere vinto ! Di Massimo Moletti
Articolo successivoRenault, Business Unit sull’economia circolare, target riciclo al 33%