Con l’Asciutta partono i cantieri e il recupero della fauna ittica

194

TERRITORIO – Nel corso della settimana, dopo che si è intervenuto per portare in Asciutta totale i soli tratti di Navigli interessati dai lavori in avvio – come indicato nel calendario delle asciutte – e contestualmente all’allestimento dei primi cantieri, sono stati effettuati diversi recuperi del pesce sia nei Navigli occidentali (nel Grande tra Abbiategrasso e Trezzano e nel Pavese a Milano) che nel Martesana (tra Gorgonzola e Cernusco).

Il personale consortile è stato supportato nelle attività dagli operatori di alcune ditte specializzate. Massima è l’attenzione riservata dal Consorzio alla salvaguardia della fauna ittica. Veramente ragguardevole il quantitativo complessivo di pesce sinora recuperato e reimmesso in corsi d’acqua e torrenti vicini ai punti di raccolta. Nel Martesana sono state attivate ben quattro squadre. I recuperi proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Articolo precedenteGiornata Alzheimer: alla Casa Famiglia di San Vittore Olona testimonianze a confronto.
Articolo successivoAgricoltura: a Milano da venerdì 30 settembre arriva il Villaggio Coldiretti