‘Con la cultura si mangia’: Abbiategrasso, mercoledì 18 Giorgio Gori e Alberto Fossati in Castello

144

 

ABBIATEGRASSO – Con la cultura si mangia, eccome!
Alberto Fossati ne discuterà con Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo, che insieme a Brescia saranno la prossima Capitale italiana della Cultura, mercoledì 18 maggio alle ore 21.00 nella sala consiliare del Castello Visconteo.

Con la cultura si mangia, eccome! Lo dicono le ricerche, lo riporta il ministro Dario Franceschini – pagina ufficiale: per ogni euro investito in eventi culturali, il ritorno è pari a 1,80 euro, quasi il doppio.

Ha senso investire in Abbiategrasso e nel territorio come prossima capitale italiana della cultura? A noi sembra proprio di sì. A voi?

Venite al Castello il 18/05/22 alle 21.00 per approfondire l’argomento

Dopo aver lanciato la proposta di candidare Abbiategrasso a Capitale Italiana della Cultura, Alberto Fossati e il centrosinistra hanno deciso di chiamare Giorgio Gori a parlarne.

Sindaco del Pd riconfermato per il secondo mandato, Giorgio Gori (Bergamo, 24 marzo 1960) è un giornalista, imprenditore e politico italiano, fondatore della casa di produzione televisiva Magnolia ed ex direttore di Canale 5 e di Italia . Dal 9 giugno 2014 è sindaco di Bergamo, a capo di una coalizione di centro-sinistra. Candidato alla presidenza della regione Lombardia nel marzo del 2018. Come detto è stato riconfermato alle elezioni del 2019.

Dopo la presentazione dei candidati in Annunciata di venerdì scorso, il candidato sindaco del csx è intervenuto anche sul tema ospedale (e sanitario in generale):

Noi abbiamo una chiara idea di medicina di prossimità: la salute è un bene fondamentale e non può esistere secondo logiche commerciali.
É fondamentale essere presenti nelle istituzioni preposte così da recuperare, con un’azione politica decisa, un ruolo per il nostro Ospedale. Bisogna che si esca dall’ottica dell’emergenza, marginalità e depotenziamento.
Per sostenere questa battaglia, pensiamo sia importante creare una rete tra Ospedale e gli altri enti sanitari come l’Hospice Abbiategrasso il Golgi e i medici di base stessi.
Tornare ad avere un ruolo da protagonisti per il territorio, con servizi sanitari adeguati ed efficienti porterà alla riapertura anche del PS, come a Magenta.
Appuntamento mercoledì 18 in Castello, dalle 21.
Articolo precedenteElezioni, ecco candidati e programma di Abbiategrasso Attiva
Articolo successivoSan Giorgio su Legnano: bimba chiusa accidentalmente in auto, i Vigili del Fuoco la liberano