Commercio in festa con ‘Vetrine in Fiore’. Alemani: ‘Grazie Alfredo’

    135

    MAGENTA –  Negozi in festa con l’atteso concorso vetrine, collegato alla manifestazione ‘Magenta in Fiore’ che ha vivacizzato la città nello scorso fine settimana. Ieri sera, nella cornice di Casa Giacobbe, si è tenuta la cerimonia di premiazione di ‘Vetrine in Fiore’ alla presenza del Sindaco Chiara Calati e degli Assessori Rocco Morabito e Patrizia Morani. Al loro fianco, ovviamente, i vertici della Confcommercio Magenta Castano Primo con il Presidente Luigi Alemani, il vice Emiliano Masperi, il Segretario Simone Ganzebi e la colonna portante dell’associazione di via Volta Andrea Lieto.  Quindi, la giuria presieduta dal noto Maestro d’Arte Vetrinistica Aldo Oliverio, sempre attento al gusto per il bello e che nel suo intervento ha esortato gli esercenti magentini a metterci sempre più passione e creatività nel contribuire alla costruzione di una ‘Magenta più bella’.

    Il Presidente della Confcommercio Alemani è partito con “un doveroso ringraziamento”. “Prima di tutto voglio ringraziare Alfredo Bellantonio. La manifestazione ‘Magenta in Fiore’ l’ha voluta lui ed effettivamente il riscontro nello scorso fine settimana c’è stato. Adesso dobbiamo proseguire su questa strada. Per noi la vicinanza e la collaborazione con l’Amministrazione è essenziale per sostenere chi tutti i giorni ci mette del suo mettendosi in gioco per la città”. 

    In attesa che venga deciso il successore di Bellantonio, come noto, le deleghe in materia di Commercio e SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) sono in capo al sindaco Calati che ha ribadito la sua vicinanza al mondo del commercio. “Il nostro compito – ha dichiarato il Primo cittadino – deve essere quello di rendere la nostra città sempre più attrattiva. L’obiettivo è portare sempre qui gente da fuori, per mettere in movimento tutto un settore. In questo modo potremo fare da volano per l’economia locale. Adesso – ha aggiunto il Sindaco- arriva il ‘Giugno Magentino’ e le aperture serali del giovedì con Confcommercio, che contribuiscono sempre non poco a rilanciare Magenta per il suo appeal”.

    Quindi, si è passati alle premiazioni. Il concorso ha fatto registrare un buon riscontro in termini di partecipazione con una quarantina di negozianti che hanno realizzato una vetrina a tema per l’occasione. Tutti sono stati premiati con una targa commemorativa. Infine, il momento più atteso.

    C’è stato un ex aequo per sei: Le Fragranze di Dora Russo, MIMA di Martina Corbellini, Il Bar Vulcano di Messa Christian, Oro Argento SRL, Pasticceria Frida, Aurora Floreale di Jessica Oldani.  Arrivederci alla prossima edizione.

    F.V.

     

     

    Articolo precedenteFoto dei “Dettagli del territorio” in concorso
    Articolo successivoIl “Cyrano” dei ragazzi al Teatro Lirico