Cultura/Tempo LiberoNews

‘Come sopravvivere alla Chiesa e conservare la fede’: stasera a Legnano

 

Presentazione del
“manuale tattico leggero”
«Come sopravvivere alla Chiesa cattolica
e non perdere la fede»

Intervengono:
Alberto Porro, autore
Mons. Angelo Cairati, prevosto Città di Legnano
Introduce e modera: Alessandro Rizzo, giornalista

LEGNANO– Questa sera, martedì 26 novembre, alle ore 21, alla libreria Nuova Terra a Legnano (via Giolitti, 14) verrà presentato il manuale tattico leggero «Come sopravvivere alla Chiesa cattolica e non perdere la fede» (edizione Bompiani, 2019, pagine 112, euro 12). Interverranno: l’autore del libro Alberto Porro e il prevosto di Legnano, monsignor Angelo Cairati, parroco di San Magno. La serata verrà introdotta e moderata dal giornalista Alessandro Rizzo.

L’ultimo libro di Alberto Porro ha un titolo che ai puristi potrebbe risultare provocatorio se non sfrontato e dissacrante e «a qualcuno persino ingiusto – come ha recentemente scritto don Sergio Massironi su L’OSSERVATORE ROMANO –. A volte, infatti, nelle cose che contano non siamo capaci di ironia. Il tratto sovversivo con cui Alberto Porro, sin dal titolo fa del suo libro un invito a pensare, è però una dichiarazione d’amore: alla Chiesa stessa, nella sua forma feriale in cui tutti, ma proprio tutti, possono trovare casa».

Oggi la Chiesa cattolica mette a dura prova i suoi fedeli. I momenti della vita di un cristiano più o meno praticante – andare a messa la domenica, sposarsi in chiesa, battezzare i figli, mandarli al catechismo, fare la carità e via dicendo – si sono trasformati in situazioni pericolose: il rischio è che ripetitività, abitudine, indifferenza, egoismo, tutto il contrario di una nuova umanità che avrebbe dovuto cambiare il mondo, facciano vacillare anche la fede più granitica. Per questo motivo Alberto Porro ha confezionato un manuale sagace a uso e consumo di chi non sente più battere il cuore per la grande famiglia cattolica: una raccolta di consigli pratici per imparare a difendersi dalle insidie di una certa Chiesa e per sopravvivere con leggerezza all’impatto.

L’autore Alberto Porro (Milano, 1958) si occupa di libri e periodici da quasi trent’anni, con una predilezione per l’editoria per ragazzi e il mondo dei bambini. Insieme a sua moglie e a cinque figli vive in una comunità di famiglie per l’accoglienza vicino a Milano. Ha fatto tutti i lavori del mondo perché considera l’abitudine un fenomeno molto pericoloso.

Al termine della serata Porro sarà lieto di autografare le copie del libro, che potrebbe diventare anche un utile dono natalizio, una idea in più da regalare a chi vogliamo bene, per far sorridere e riflettere allo stesso tempo.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi