L'EditorialeNews

Strada Malpensa. Il ‘mistero’ del progetto di Città Metropolitana (e le parole di Daniele Del Ben)

In un servizio su Milano Pavia Tv il sindaco di Rosate annuncia la presentazione del progetto al Governo. A Palazzo Isimbardi nicchiano.....

“Buongiorno,
Considerato che Daniele Del Ben in qualità di consigliere delegato ai parchi è titolato a parlare per conto della Città Metropolitana, e precisando che la delega specifica è in capo alla vice sindaca Arianna Censi, confermiamo che la Città metropolitana di Milano non ha inviato alcuna nota o comunicato ufficiale ai media in merito all’oggetto della vostra precedente richiesta”.
Partiamo da queste poche righe ricevute questo pomeriggio dall’Ufficio Stampa della Città Metropolitana per  tentare capire e tornare a chiedere un po’ di chiarezza rispetto a quello che sta diventando un mistero per certi versi: ossia Città Metropolitana ha presentato o meno al Governo il suo progetto alternativo a quello dei cosiddetti ‘Sindaci del SI’  in relazione al collegamento Vigevano Magenta Malpensa?
Tutto nasce per la verità dal servizio realizzato dai bravi colleghi di  Milano Pavia TV condito dalle dichiarazioni del Sindaco di Rosate Dal Ben (vedi link sotto)

https://www.milanopavia.news/news-abbiategrasso-e-magenta/vigevano-malpensa-ecco-il-progetto-ufficiale-di-citta-metropolitana-al-ministero/

Le parole del primo cittadino di Rosate in realtà lascerebbero spazi a pochi dubbi, tant’è che nel servizio realizzato dai giornalisti dell’emittente locale vengono portati anche i dettagli del nuovo progetto viario, a cui si affianca in parallelo la reiterata richiesta del raddoppio della ferrovia Milano Mortara, tema sul quale sono tornati ad esprimersi sempre oggi gli amministratori locali di Abbiategrasso.

ARIANNA CENSI

La Vice Sindaca della Città Metropolitana Arianna Censi

 

Or bene, pensare che su un argomento tanto importante e strategico per il futuro dell’est Ticino, e di cui sentiamo parlare da almeno un ventennio, non ci sia al momento (LEGGASI LA RISPOSTA IN ALTO FORNITA DAGLI UFFICI DI PALAZZO ISIMBARDI) una Nota ufficiale da parte dell’Ente Superiore preposto alla presentazione del progetto, ma soltanto delle dichiarazioni rilasciate da un Sindaco in solitaria, concedetecelo, lo troviamo quanto meno bizzarro.

La comunicazione, specie su un argomento di tale portata e con ricadute ambientali ed economiche notevoli, dovrebbe essere trattata in maniera seria e non lasciando spazio ad equivoci e malintesi di alcun tipo.

Quindi, la domanda che torniamo a rivolgere a Città Metropolitana è sempre la medesima: il progetto  è stato o meno presentato e depositato al Ministero?  La risposta non dovrebbe essere così difficile da dare. Basta un SI’ o un NO.  Lo chiediamo non tanto noi come testata on line, ma per rispetto tanti lettori e abitanti del nostro territorio.

F.V.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi