Coldiretti denuncia il caro ciliegie: da 1 a 16 euro al chilo (a Milano)

    114

     

     Dopo averle salvate dal gelo e dalle grandinate con falo’ notturni per scaldare i ciliegeti e vaporizzazione di acqua per preservare le fioriture, non c’e’ tregua per le ciliegie pugliesi con prezzi di vendita in campagna ad 1 euro al chilo”: a denunciarlo e’ la Coldiretti Puglia, alla luce dei prezzi in caduta libera delle ciliegie Bigarreau e Georgia e un mercato freddissimo, con la richiesta all’Assessore regionale all’Agricoltura della Puglia di un tavolo urgente per salvare la campagne delle ciliegie, i cui prezzi non possono andare addirittura al disotto dei prezzi di produzione. “La forbice dei prezzi dal campo alla tavola si e’ allargata in misura sconsiderata.- sottolinea Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia- intanto stanno vendendo a Milano, in una nota catena di distribuzione commerciale, le ciliegie pugliesi a 16 euro al chilogrammo.

    Non possiamo permettere che i nostri agricoltori siano costretti ad abbandonare questa produzione storica e riconosciuta a livello nazionale per colpa dei prezzi in campagna ciclicamente troppo bassi. Per questo nelle prossime due settimane nei mercati di Campagna amica in tutta la regione saranno vendute le ciliegie pugliesi al giusto prezzo sia per i produttori che per i consumatori, con una campagna di comunicazione sulle proprieta’ benefiche delle ciliegie made in Puglia”.

    Articolo precedente12 libri per 12 mesi: Dairago, Busto Garolfo e Canegrate insieme
    Articolo successivo‘++Covid, ieri altri 32 ricoverati in meno in Lombardia