Economia/LavoroNews

Codacons, allarme alberghi: ‘A Milano il 90% è a rischio’

 

MILANO Cronaca Lombardia e Nazionale: crisi nera in Lombardia e in tutta Italia del settore alberghiero, che registra la chiusura di almeno il 90% delle strutture (dati di Milano).

Molti hotel non riusciranno a riaprire prima di settembre purtroppo con ulteriori gravissime perdite per tutto il settore, già fortemente provato da questo periodo di enorme difficoltà.
Codacons: “Per ora gli ammortizzatori sociali proposti dal Governo si esauriranno e le strutture se non riusciranno più a mantenere i propri dipendenti dovranno per forza di cose procedere con dei licenziamenti, provocando un effetto a catena ulteriore. – afferma il Presidente dell’Associazione Marco Donzelli – Camerieri e facchini sono le categorie più deboli in questa situazione, risultando da almeno 3 mesi senza reddito.
Servono interventi decisi del Governo di supporto, altrimenti migliaia di persone in tutta Italia perderanno il loro posto di lavoro e saranno lasciate in condizioni di povertà, spesso con famiglie da mantenere.
A nome di tutta la categoria chiederemo al Governo di intervenire con specifiche misure a supporto delle categorie.”

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi