NewsPolitica

+++CLAMOROSO RUMOR: Finiguerra candidato sindaco a Cassinetta. Sarà vero?

Nel piccolo paese si voterà a ottobre?

 

CASSINETTA ABBIATEGRASSO –  Sono nato a Milano, il 3 settembre 1971.
Per dieci anni ho ricoperto la carica di Sindaco a Cassinetta di Lugagnano, Comune del Parco del Ticino, della rete nazionale dei Comuni Virtuosi e del circuito turistico dei Borghi Più Belli d’Italia. Sono stato promotore e cofondatore del movimento Stop al Consumo di Territorio e del Forum Nazionale Salviamo il Paesaggio.
Attualmente sono Consigliere comunale con una lista civica ad Abbiategrasso e candidato con Europa Verde  in Italia Nord Ovest alle Elezioni europee 2019.

Domenico Finiguerra ai tempi di Cassinetta

La biografia di Domenico Finiguerra potrebbe arricchirsi. La voce CLAMOROSA che abbiamo raccolto da diverse fonti (ovviamente non dall’interessato, che in questi casi va rispettato e lasciato da parte, salvo sua diversa volontà) è di quelle che cambiano gli scenari. La riassumiamo: Domenico Finiguerra, leader di Cambiamo Abbiategrasso e principale oppositore del sindaco Cesare Nai e del centrodestra, potrebbe ritentare la corsa a sindaco di Cassinetta, dieci anni dopo aver abbandonato la perla del Naviglio per correre da primo cittadino ad Abbiategrasso.

A Cassinetta si dovrebbe votare tra maggio e giugno, ma da più parti si ipotizza il rinvio delle urne a settembre oppure ad ottobre: l’unico dato certo è che votare di qui a pochi mesi si corre il rischio di far impennare la curva epidemiologica. Ci sono ancora diverse settimane prima di dover decidere; ora ovviamente spetterà alla ministra Lamorgese stabilire una data certa entro la metà aprile. Per farlo dovrà consultare ogni singolo partito ma anche tener conto dell’andamento dell’epidemia.

Al momento, a Cassinetta, ci sono sul tavolo le candidature di Francesco Pambieri (con alcuni ex finiguerriani..) e probabilmente quella di Milena Bertani.

Una eventuale ricandidatura di Finiguerra a Cassinetta avrà sicuramente degli effetti ANCHE ad Abbiategrasso,  dove potrebbe concretizzarsi una eventuale alleanza tra Pd, centrosinistra e Cambiamo Abbiategrasso. Di certo, questa notizia (se confermata) avrebbe la forza di uno Tsunami sulla scena politica di tutto l’est Ticino.

Fab. Pro.

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi