Cisliano, 30 nuove telecamere e 2 varchi controlla auto lungo la SP 114

    68

    Si punta alla maggiore sicurezza dei cittadini

    CISLIANO – Con oltre 30 telecamere installate e più di 70.000 euro investiti (spesa affrontata grazie all’avanzo di amministrazione), il comune di Cisliano rinnova la struttura di videosorveglianza.

    I nuovi dispositivi consentono un monitoraggio preciso e puntuale di tutti gli accessi al centro abitato e di aree strategiche fra cui:
     Piazza San Giovanni;
     Piazza Mercato;
     parco giochi di Via Papa Giovanni XXIII;
     parco “Carlo Alberto Dalla Chiesa” in via Vivaldi;
     isola ecologica di Via Cusago (qui le telecamere saranno di aiuto per combattere
    l’abbandono dei rifiuti nell’area adiacente al centro di conferimento).

    Sono anche stati attivati 2 occhi elettronici sulla strada provinciale 114 per il riconoscimento dei dati dei mezzi in transito (lettura targhe, controllo assicurazione e revisione dei veicoli).

    Di grande interesse è la telecamera collocata in Via Corbetta il cui compito è quello di monitorare gli accessi alla frazione di San Giacomo; la restrizione riguarda i non residenti da lunedì a venerdì, dalle ore 7,00 alle ore 8,30.

    Entro la fine dell’anno verranno anche implementate ulteriori telecamere nelle frazioni di Bestazzo e San Pietro.

    Con questo intervento, la gestione Durè, di “Impegno per Cisliano” instauratasi un anno fa, ha concretizzato uno dei punti programmatici fondamentali riguardante la sicurezza dei cittadini e la tutela del patrimonio pubblico.

    Articolo precedenteIl mio mondo #ecobio- La ‘dieta mediterranea’… per la tua pelle
    Articolo successivoRugby Sound, cresce l’attesa per il concerto dei Subsonica