Cinque anni fa moriva il senatore Franco Servello, Politico con la P maiuscola

    106

    Esattamente cinque anni fa moriva il senatore Franco Servello, uno dei  personaggi più importanti nella storia della destra italiana dopo il 1945, dal Movimento Sociale ad Alleanza Nazionale. Franco Servello rappresentò per 10 anni, dal 1996 al 2006, il collegio elettorale Magenta-Abbiategrasso-Castano al Senato della Repubblica. Lo ricordiamo pubblicando un contributo di Lele Cavallotti, che gli fu molto vicino in quel decennio.

     

    La prima volta che lo vidi ero ancora un ragazzo,  c’erano le elezioni amministrative a Vigevano,  mi colpi subito, un’aria severa ed una parlata decisa, forbita… Veemente.

    Franco Maria Servello si chiamava.

    Mi piacque tanto, mi piacque subito.
    Poi la sua carriera cresceva e scorreva parallelamente alla mia vita.

    Quando scelsi coscienziosamente da che parte stare,  negli anni 80, dovetti confrontarmi con lui, un gigante.

    Quando in sezione parlava lui non volava una mosca, un rispetto assoluto lo circondava.

    Fu parte essenziale della storia del movimento sociale prima e di alleanza nazionale poi.

    Per noi era “il senatore “, punto.

    Quando poi ebbi l’onore e l’onere di essere amministratore in quel di Robecco la sua presenza nel collegio era una costante.

    Uomo arguto, serio, generosissimo…un esempio.

    Ho mille aneddoti, mille ricordi…

    Oggi, a cinque anni  dalla sua dipartita lo voglio ricordare, voglio che l’amato nipote Toni che lui mi fece conoscere e che ancora annovero tra i miei amici e soprattutto la signora Donatella sappiano che il buon seme che ha piantato, irrigato e concimato pazientemente continua a dar frutti.

    Senatore Franco Servello PRESENTE

    Articolo precedenteMassimo Garavaglia a Italia Oggi: ‘Irregolare il 70% di chi ha ricevuto il Reddito di Cittadinanza’
    Articolo successivoMagenta, dopo mamma Albina se ne va anche Giuditta. Il ricordo di Pietro Pierrettori