Ciclista perde la vita sulla strada tra Castano Primo e Lonate Pozzolo

99

CASTANO PRIMO – È residente a Castano Primo il ciclista che ha perso la vita sulla strada nella mattinata di mercoledì. L’uomo di 68 anni, poco prima delle 10 di oggi, stava pedalando lungo le arterie della vicina Lonate Pozzolo, quando, ha sbandato andando contro lo specchietto di un’auto in transito. Forse, alla base di tutto c’è stato il malore improvviso dell’uomo mentre si trovava all’altezza della rotonda che porta alla superstrada Boffalora Malpensa. Tutto è, ovviamente, ancora in fase di ricostruzione da parte degli agenti della polizia locale di Castano Primo. L’uomo, dopo la caduta, è apparso in condizioni gravissime. Tanto che sul posto e giunto un equipaggio della croce rossa di Busto Arsizio insieme all’automedica e all’elisoccorso da Bergamo, con il codice rosso della massima urgenza. È stato intubato sul posto e trasferito con l’eliambulanza all’ospedale di Circolo di Varese, ma ormai per lui non c’era niente da fare. Le indagini continueranno anche nei prossimi giorni.

Graziano Masperi

Articolo precedenteMagenta, Polizia locale nuovi strumenti di autotutela per gli agenti: (VIDEO)
Articolo successivoLegnano, ancora disagi con i treni: rimangono a piedi mille persone