Ciclismo: passo d’addio del grande Vincenzo Nibali, oggi al ‘Lombardia’

263

 

MILANO  “Sono felice ma rilassato, almeno per il momento. Sono sicuro che al Lombardia cambierà tutto ma non voglio vivere la mia ultima gara come qualcosa di drammatico o triste, voglio godermela tutta”. Lo ha detto Vincenzo Nibali nel corso di una intervista esclusiva a Cyclingnews a poche ore dalla sua ultima gara in carriera.

“La mia forma è buona, come speravo, quindi voglio andare alla grande. Sarebbe molto peggio se la mia carriera finisse in modo anonimo. Il Lombardia per me è una gara speciale, l’ho vinta due volte e quindi mi piacerebbe concludere tutto con un risultato di cui essere orgoglioso”, ha aggiunto lo Squalo dello Stretto. Nibali è pronto per il prossimo capitolo della sua vita, che include un ruolo nel nuovo Swiss ProTeam che Doug Ryder sta creando dalle ceneri del team Qhubeka, con il sostegno del marchio di abbigliamento Q36.5 e altri sponsor. “È il momento giusto per fermare il tempo della mia carriera. Ho corso abbastanza a lungo”, ha detto Nibali. “Alcune persone mi hanno detto che dovrei prendermi un anno di pausa per rilassarmi e divertirmi, ma io non sono così. Non voglio stare a casa e non fare niente. Voglio una nuova sfida”, ha rivelato. “La mia carriera agonistica sta per finire, ma la mia vita nel ciclismo continuerà. Sono già impegnato con il mio ruolo nella nuova squadra ed è emozionante per me”, ha concluso Nibali.

Articolo precedenteTreno Milite Ignoto/2, stasera alle 21.18 il passaggio a Rho
Articolo successivoPro Vita e Famiglia contro il Comune di Pavia: ‘Stop al gender nelle scuole’