Cicli Chiodini Magenta: c’è da fidarsi

    156

    MAGENTA – Quello di Luigino Chiodini in Via Francesco Melzi 48 a Magenta,  è molto più che un semplice negozio di biciclette. E’ un luogo di ritrovo fisso per gli amanti delle due ruote. Perché passione, cortesia e professionalità portano a questo. “Siamo sempre stati qui”, ci spiega la figlia Roberta, una laurea in Giurisprudenza alla ‘Statale’ e un Master alla Sda ‘Bocconi’ ma la stessa voglia e la stessa tenacia nel portare avanti l’azienda di famiglia. Sì, perché quella di via Francesco Melzi è la classica azienda di famiglia. Tutti sono preziosi, tutti sono importanti per centrare il risultato.

    “Io sono arrivata nel 2014 – prosegue Roberta – affianco mio fratello Stefano e mio papà, che all’interno del negozio si occupano più dell’assistenza e delle riparazioni”. Già, perché quando si entra dai Cicli Chiodini non si è dei semplici clienti a cui vendere una bicicletta. “Per noi il rapporto con la clientela è essenziale. L’assistenza così come la riparazione è un punto centrale, che offriamo a tutti indipendentemente dal tipo di acquisto. E questo riguarda sia le biciclette, sia gli accessori”. Poi, ovviamente, c’è bici e bici. Ma soprattutto quando ci si trova dinanzi un cliente che intende montare in sella ad una bici da corsa, diventa preziosa l’esperienza di chi è in questo mondo praticamente da sempre.

    “Mio papà – ricorda Roberta – ha aperto questo negozio, che all’inizio era poco più che un locale nel 1984, appena smesso di correre”. Da lì in poco tempo c’è stata una crescita costante. In parallelo è nato il Team Chiodini, il gruppo ciclistico amatoriale che vanta oltre una settantina di iscritti e che ogni fine settimana organizza delle uscite.  Quindi, nel 2014 l’ingresso nell’attività di Roberta è coinciso con il restyling complessivo del negozio e non solo. Nuovi marchi, un occhio all’estetica per un punto vendita ed assistenza di assoluta qualità.

     

    Ma anche la nascita della ASD Cicli Chiodini con una decina di atleti che sta dando parecchie soddisfazioni per i risultati colti nelle diverse competizioni agonistiche.  Con Roberta torniamo a parlare di assistenza. “Specialmente quando hai di fronte un neofita della bici, diventa ancora più opportuno cercare di cucire l’abito su misura”. Il cliente, infatti, viene seguito passo dopo passo. Vengono prese le misure,  viene messo sul rullo per provare la pedalata. E poi via! Ma l’acquisto della bicicletta è solo il punto di partenza. “Ogni anno in tanti si rivolgono da noi per la messa a punto del proprio mezzo prima dell’avvio della stagione. Abbiamo a disposizione anche una macchina ad hoc per lavare ed ingrassare la bici”.

    Insomma, da Cicli Chiodini, verrebbe da dire, c’è da fidarsi. Naturalmente, nel negozio di via Melzi potrete trovare biciclette per tutte le esigenze; da Chiodini acquisti molto più di una bicicletta: passione e competenza nel proprio lavoro, merce rara di questi tempi.

    Per ulteriori informazioni e per restare sempre aggiornati sulle novità: https://www.facebook.com/ciclichiodini/  http://www.ciclichiodini.it/

     

    (*nell’immagine in evidenza Roberta Chiodini con il papà Luigino e il fratello Stefano. Sopra alcuni particolari interni ed esterni dello storico negozio di via Melzi)

     

    (informazione pubbliredazionale)

    Articolo precedenteAbbiategrasso, i 5 Stelle chiedono l’ufficio per i Diritti degli Animali
    Articolo successivoCorbetta? un fiore di città