NewsPolitica

Chiara Calati: “Prima i nostri anziani e le fragilità”

La variazione di bilancio arriva lunedì sera in Consiglio comunale

MAGENTA – “Anziché spendere 100 o 150 mila euro per una Variazione di bilancio per riparare alle dimenticanze di chi è venuto prima di noi, preferiamo investire eventuali economie per quelle che sono le vere priorità nel nostro agire amministrativo e della nostra comunità.” Da questa premessa di metodo, nasce la decisione dell’Amministrazione Calati di investire 60 mila euro in più sul sociale e, soprattutto a sostegno dei nostri anziani che sono in difficoltà. “Piaccia o no – ha osservato il primo cittadino – viviamo in una società che invecchia sempre di più e dove molti anziani si trovano a vivere da soli e fanno fatica ad arrivare alla fine del mese. A noi spetta il compito di assisterli”. L’Amministrazione è riuscita a recuperare questa somma, in considerazione del fatto che in questi mesi è mancato il dirigente del settore tecnico e attraverso opere di razionalizzazione ed efficientamento interno della macchina comunale. “Sessanta mila euro dunque che investiamo molto volentieri – ha concluso il Sindaco – in interventi assistenziali anche rispetto al tema delle disabilità. Nel nuovo piano di diritto allo studio ci saranno risorse aggiuntive per il trasporto scolastico, evidenziato tra le richieste e le necessità”.  La variazione di bilancio, come anticipato, andrà in aula lunedì sera.

F.V.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi