Chernobyl, tracce la mostra in biblioteca a Bià a 30 anni dal disastro

    69

    In biblioteca fino al 18 aprile un viaggio fotografico in occasione del  tragico anniversario

    ABBIATEGRASSO – La Biblioteca Civica di Abbiategrasso ospita fino al 18 aprile la mostra “Chernobyl”, realizzata dal fotografo milanese Paolo Restelli, in collaborazione con gli alunni e gli insegnanti dell’Istituto Bachelet. La mostra illustra la situazione attuale delle cittadine vicine alla centrale nucleare, che, a distanza di 31 anni dal disastro, sono ancora completamente abbandonate. La mostra è visitabile liberamente durante gli orari di apertura della biblioteca, ovvero:

    lunedì e sabato chiusa al mattino, pomeriggio dalle 14 alle 19
    dal martedì al venerdì dalle 9 alle 12.15 e dalle 14 alle 19.

    Nel pomeriggio alcuni alunni del Bachelet sono a disposizione per guidare i visitatori.

    L’esposizione ha ricevuto anche una menzione speciale al Photo Contest del World Water Day di quest’anno.

    Articolo precedenteBuscate Possibile: il nostro impegno per il paese prosegue
    Articolo successivoCom’è bello navigar nel Naviglio Grande! Ritorna la navigazione turistica