Cerro Maggiore riabbraccia Suor Angela Paleari

    129

    CERRO MAGGIORE – La sua vocazione è nata a Cerro Maggiore, il suo cuore l’ha portata in Colombia. Suor Angela Paleari, adesso, si appresta a riabbracciare la comunità dove è nata e da dove ha preso il volo la sua vocazione missionaria. Lo farà domani sera  alle 21 in un incontro-testimonianza in programma al centro parrocchiale “Don Vittorio Branca” di via san Carlo. Organizzata dall’Acli cittadina, l’iniziativa si inserisce nel progetto “Sulle rotte del mondo” e consentirà di aprire una finestra dorata sull’intensa opera caritativa della religiosa, appartenente alle missionarie della Consolata, e dei suoi collaboratori.

     

    “E ‘ sempre piacevole – spiegano le Acli cerresi in una nota – accogliere dopo alcuni anni di lontananza i missionari e le missionarie cerresi”. Suor Angela, spiegano le Acli, racconterà attraverso fotografie e filmati “della sua nuova esperienza nel distretto di La Tagua, al centro della foresta amazzonica.

     

    Cristiano Comelli

    Articolo precedenteMagenta, non solo motori alla serata di presentazione dell’evento “Moto Racing Day”
    Articolo successivoSan Vittore Olona, Villa Adele: quella cura del verde da sistemare