Cerro Maggiore: attimi di paura per la caduta di calcinacci. Arrivano Pompieri e Protezione Civile

163

CERRO MAGGIORE –   Qualche istante di paura, danni alle cose ma per fortuna non alle persone.  Le sia pur lievi precipitazioni atmosferiche hanno provocato l’altra sera il crollo di alcuni calcinacci da un tetto pericolante di uno stabile di via Garibaldi a Cerro Maggiore.

Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Protezione Civile. Quest’ultima si è occupata , come si legge in una nota, “di fornire transenne al fine di bloccare gli accessi e scongiurare infortuni tra i residenti”.  La zona è stata successivamente posta in sicurezza e due volontari della Protezione Civile hanno poi provveduto alla rimozione delle tegole che stavano per cadere “eliminando- prosegue la nota – il pericolo di caduta”.  L’intervento è durato complessivamente circa tre ore. 
Cristiano Comelli
Articolo precedente+++ Elezioni. Arriva “Uniti per Magenta”, la terza lista a sostegno di Enzo Salvaggio Sindaco +++
Articolo successivoA Milano con la CIA: BalconiAmo, l’evento per una città più verde, più bella e più sana