Centro Culturale Don Cesare Tragella: sabato in Piazza Liberazione “Meet the Meeting”

    135

    MAGENTA – Il Centro Culturale Don Cesare Tragella comunica che anche quest’anno la città di Magenta partecipa a Meet The Meeting 2021, il primo appuntamento di preparazione alla 42ma edizione del Meeting per l’Amicizia dei Popoli che si terrà a Rimini dal 20 al 25 agosto con il titolo “IL CORAGGIO DI DIRE IO”.

    La diretta dell’evento, infatti, avverrà proprio dalla Fiera di Rimini, che tornerà ad ospitare il Meeting dopo la “pausa” della Special Edition 2020, sabato 15 maggio dalle ore 18.30 e si potrà seguire online sul sito e sui canali Facebook e Youtube del Meeting di Rimini.

     

    A Magenta sarà possibile seguirla in Piazza Liberazione, sotto i Portici a partire dalle 17:30, con un gesto pubblico in presenza che vuole rappresentare un grande segno di ripresa per tutti.

    Possiamo già svelare alcuni degli ospiti che interverranno nel corso della diretta: il professor Andrea Moro, neuro-scienziato e scrittore, Federico Mecozzi, musicista e compositore, che ha recentemente curato insieme a Ludovico Einaudi la colonna sonora di film Premi Oscar, quali Nomadland e The Father. Infine non mancherà di stupirci l’attore Paolo Cevoli, che interverrà in esclusiva solo per la diretta!

     

    In attesa della diretta sarà possibile rivedere quattro “assaggi”, video che hanno anticipato i temi e contenuti del Meeting:

    •Il “CORAGGIO DELLA DEMOCRAZIA”.

    •”IL CORAGGIO DI PASOLINI”, anticipazione della mostra al Meeting 2021 dedicata a Pasolini

    •Cosa significa, oggi, avere “IL CORAGGIO DI EDUCARE”?

    •”IL CORAGGIO DEL MAESTRO”, quello del Maestro Uto Ughi che al Meeting ci regalerà un’esperienza unica.

    Come ogni anno, sarà possibile partecipare alla costruzione del Meeting facendo una donazione.

    Il Meeting per l’amicizia fra i popoli nasce nel 1980 da un gruppo di amici di Rimini, che condividendo l’esperienza cristiana, desideravano incontrare, conoscere e portare nel capoluogo romagnolo tutto quello che di bello e buono c’era nella cultura del tempo. Da allora la manifestazione, che si svolge nella Fiera di Rimini, rappresenta una straordinaria occasione di incontro tra persone di fedi e culture diverse in un contesto che propone convegni, mostre, spettacoli, aree e spazi tematici, sport, un’area per i ragazzi, ristorazione. Sono centinaia i relatori che parlano di economia, arte, letteratura, scienza, politica, problemi sociali, musica. La manifestazione, che conta centinaia di migliaia di presenze agli eventi, è realizzata grazie all’apporto di migliaia di volontari che organizzano, allestiscono, gestiscono e poi smontano il Meeting: una testimonianza impressionante di creatività e gratuità.

    Il sito web di Meet the Meeting: https://meetthemeeting.org/

    Il sito web del Meeting di Rimini: www.meetingrimini.com

     

    Articolo precedenteFamiglia: venerdì 14 maggio, gli Stati Generali della Natalità.
    Articolo successivoTorna sabato “dona una spesa” organizzato da CONAD e CSV Milano