Cena Rosso Magenta, 90 posti già prenotati: si va verso il ‘sold out’

    110

     

     

    MAGENTA – “Ci stiamo preparando per l’evento, noi organizzatori non abbiamo intenzione di tralasciare nulla al caso.

    Vi ricordate il regolamento ed i suggerimenti che vi avevamo dato? No? (Vi rialleghiamo tutto a questo post!)

    Questi sono alcuni tra gli oggetti che abbiamo scelto per personalizzare i nostri tavoli, chissà voi che ne farete del vostro, siamo curiosi!

    Vi ricordiamo che il termine ultimo per iscriversi a Cena Rosso Magenta 2018 e’ questa settimana e che dovrete versare entro ciò la quota di partecipazione.

    Stay tuned, a presto nuovi aggiornamenti e grandi novità”.

     

     

     

     

     

     

     

    Sta andando a gonfie vele la prevendita dei 100 posti disponibili per la prima Cena Rosso Magenta, che si terrà sabato 30 giugno dalle ore 19 in piazza Parmigiani. Camilla Giocondi ha comunicato di aver raggiunto i 90 posti già opzionati, il che fa credere che molto facilmente si otterrà il tutto esaurito (le prenotazioni scadono domenica 10 giugno, per ogni info pagina Facebook ‘Cena Rosso Magenta 2018’).

    “Ci stiamo preparando per l’evento, noi organizzatori non abbiamo intenzione di tralasciare nulla al caso. Vi ricordate il regolamento ed i suggerimenti che vi avevamo dato?   Vi ricordiamo che il termine ultimo per iscriversi a Cena Rosso Magenta 2018 e’ questa settimana e che dovrete versare entro ciò la quota di partecipazione. Stay tuned, a presto nuovi aggiornamenti e grandi novità”, aggiunge Camilla, che sta lavorando all’evento assieme a un nutrito pool di sponsor:La tribù degli Zoccoli pet therapy orto didattica,Aurora Floreale di Jessica Oldani, Veronica Sacco, Pisoni Magenta,Rosso Cappuccetto Magenta,La Quercia Onlus Magenta,The King, Ragazzi Di Magenta. 

     

    “Questi sono alcuni tra gli oggetti che abbiamo scelto per personalizzare i nostri tavoli, chissà voi che ne farete del vostro, siamo curiosi!”: eccoli qui sotto.

     

    Articolo precedenteVittuone, 10mila persone al Destriero per il Drift&Rally Show
    Articolo successivoRobecco, la prima APP informatica per il turismo di tutto l’Est Ticino