NewsTerritorio

Cecchetti: ‘Sacrosanta la protesta degli studenti Ipsia di Rho’

 

 

RHO –  “Sacrosanta la protesta degli studenti dell’Ipsia di via Bersaglio a Rho. Non è giusto che siano loro e le loro famiglie a rischiare di beccarsi il Covid per le responsabilità e le inefficienze evidenti di altri. Il ministro Azzolina non ha saputo mettere in campo misure e strategie adeguate. Soluzioni zero. Il governo Pd-5S sa solo emanare Dpcm, continuando così a mettere in ginocchio commercianti, ristoratori e tutto il tessuto produttivo del territorio ancora duramente colpito dalle conseguenze del lockdown della scorsa primavera.

 

Il distanziamento in classe, invece, è una questione seria. Ci auguriamo che, nei limiti delle proprie competenze, l’amministrazione comunale rhodense, espressione locale dell’esecutivo di centrosinistra, batta un colpo: non facendo a sua volta spallucce ma, piuttosto, contribuendo a sollecitare le istituzioni affinché la sicurezza sanitaria nelle scuole sia garantita al 100% e cercando spazi adeguati per consentire agli studenti di frequentare le lezioni! Nascondere la polvere sotto il tappeto non risolve un problema serio che, giorno dopo giorno, si sta espandendo a macchia d’olio nelle aule di tutta Italia”. Così il vicecapogruppo vicario della Lega alla Camera, Fabrizio Cecchetti.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi