Cecchetti: Letta e Pd scoprono ‘ora’ la Lombardia. Ta ghe voeuia..

125

 

MILANO  – “E tutto d’un tratto il PD ha scoperto la Lombardia, con la passerella lombarda di ieri del segretario di turno Enrico Letta che la definisce ‘contendibile’, come peraltro facevano i suoi predecessori negli anni scorsi.

La Regione Lombardia non appartiene a nessuno, se non ai suoi cittadini, che semplicemente sanno ben valutare, quando sono chiamati a scegliere da chi essere amministrati, chi ogni giorno lavora per il territorio lombardo. E ricordano altrettanto bene chi, invece, come il PD, pur stando al Governo nazionale da dieci anni, senza peraltro aver mai vinto un’elezione, in questo decennio ha solo tolto fondi alla Lombardia, bloccato le infrastrutture e tagliato importanti risorse alla nostra sanità regionale.”

Lo dichiara l’on. Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier.

Articolo precedente+Novarese, due morti in frontale a Paruzzaro
Articolo successivoLa Fondazione Palio Legnano si presenta al Rotary Ticino