Cecchetti (LEGA): “Edifici abbandonati in periferia diventati ‘favelas’ di immigrati. E’ questo il modello di Giuseppe Sala?”

    3

    MILANO – “Il ‘modello Milano’ tanto sbandierato nelle sue interviste dal sindaco Giuseppe Sala sarebbe quello degli immobili fatiscenti abbandonati in periferia, dove da mesi sono accampati immigrati africani, senza documenti, senza nessun tipo di assistenza, ammassati in queste ‘favelas’ in condizioni igieniche e sanitarie inaccettabili? Nel più totale degrado. Nell’insicurezza.

    Una delegazione della Lega ha visitato lo stabile a Crescenzago tra via Meucci e via De Notaris ma ne risultano altri in situazioni analoghe. O vogliamo parlare degli immigrati accampati nei bivacchi improvvisati intorno alla Stazione Centrale, tra smog e sporco? Bella la Milano di Giuseppe Sala, davvero un modello da esibire…” Lo dichiara l’on. Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier.

    FABRIZIO CECCHETTI

     

    Articolo precedenteMalati di fama: il bello e il brutto dei talent show…. (che i social hanno fatto esplodere)
    Articolo successivoLombardia, Sanità pioggia di euro: stanziati 106,5 milioni di euro per manutenzioni urgente e macchinari ad alta tecnologia