Cecchetti: ‘Domenica a Pontida sarà una giornata storica’

    119

    MILANO – “Quella di domenica sarà una Pontida storica, con una Lega che è diventata una forza di governo. Milioni di italiani ci guardano con fiducia dopo le folli politiche economiche iniziate dal duo Monti-Fornero, e poi proseguite con i mai eletti Letta, Renzi  e Gentilioni,  il cui risultato è stato quello di pagare un caro prezzo sul fronte dei diritti sociali, lavoro e pensioni in testa” così il commissario cittadino di Milano del Carroccio Fabrizio Cecchetti, Deputato e Vice Presidente vicario del Gruppo alla Camera.

    Sarà la Pontida del Governo del Buonsenso, con tutte le Regioni rappresentate e che lancerà la linea programmatica della Lega per i prossimi anni a venire – aggiunge CecchettiMilano, come tutte le province lombarde si sta mobilitando alla grande perché l’appuntamento rappresenta la riscossa del popolo contro quell’élite che pur di mantenere il proprio status si è sempre inginocchiata ai burocrati di Bruxelles con politiche che hanno prodotto solo disoccupazione, miseria e immigrazione incontrollata, facendo diventare l’Italia il porto di sbarco dell’immigrazione illegale che viene dell’Africa. La determinazione dimostrata dalla Lega e dal suo leader Matteo Salvini in queste settimane è la prova, come dimostrano tra l’altro gli esiti delle recenti elezioni amministrative che hanno visto la Lega premiata ovunque e la disfatta sonora dei salottieri di sinistra rappresentati dal PD, che gli italiani hanno capito la forza dirompente che è racchiusa nel nostro Movimento e che vuole ridare dignità la Paese e ai suoi cittadini. È iniziato – conclude Cecchetti – un nuovo corso, fatto di politiche per il lavoro, per la crescita e per bloccare l’immigrazione illegale. Adesso iniziamo a guardare a Milano: parte il nostro cammino verso Palazzo Marino. Sala prepari le valige”.

    Articolo precedentePatto Alto Milanese: Walter Cecchin è il nuovo presidente della Conferenza
    Articolo successivoVanzaghello, stazione ferroviaria: muri imbrattati e degrado. Non è un bel vedere…