Economia/LavoroNews

C’è crisi? E io investo 12 milioni in 12 ristoranti, 250 posti di lavoro. Chapeau a Rino Mini

 

RIMINI  C’e’ un imprenditore riminese, Rino Mini, che nonostante la pandemia e le ancora presenti limitazioni ha deciso di investire 12 milioni di euro per aprire 12 nuovi ristoranti creando una nuova catena dal nome ‘Baker_Eat’.
Gia’ patron dello storico brand di acqua minerale ‘Galvanina’, Mini e’ pronto a questo maxi-investimento: un segnale di fiducia e di ripresa che garantira’ la creazione di almeno 250 nuovi posti di lavoro. “Effettivamente – spiega – l’impegno e’ consistente sia dal punto di vista imprenditoriale, che strettamente finanziario”
“Abbiamo pensato di aprire – aggiunge Mini – anche una vera e propria ‘Accademia Ferramenta’ per la formazione professionale del personale addetto al servizio di cucina, di bar-caffetteria e di sala: oggi sono di fondamentale importanza l’educazione al lavoro e il training di giovani che vogliano affacciarsi con serieta’ e passione al mondo della ristorazione. Occorrono competenze certe, disciplina, buoni insegnamenti, pratica: per questo l’Accademia sara’ una sorta di college, un convitto obbligatorio sia per i romagnoli, che per i forestieri, proprio allo scopo di far vivere pienamente l’esperienza formativa”.
Il ‘fil rouge’ che accomunera’ i 12 locali e’ il concept di ‘Bakery Americana’, con una nota di ‘Boulangerie francese’, ma il tutto in puro stile italiano dove, a fare da collettore al network, saranno le farine prodotte da grani antichi e, quando possibile, autoctoni.
Fonte Agi

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi