Catalogna, Cecchetti (Lega): “Arresti vergognosi, serve dialogo”

    57

    MILANO – “Gli arresti dei leader catalani sono vergognosi e rappresentano una pagina triste della storia europea.” E’ quanto dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega).

    “Chi viene eletto dai cittadini e porta avanti democraticamente le proprie idee – spiega Cecchetti – non può e non deve finire in carcere. L’Unione Europea sta dimostrando totale incapacità nel gestire una situazione che per essere risolta necessita di dialogo e non certo di arresti e repressione. Mi auguro – conclude Cecchetti – che dai governi europei arrivi una ferma condanna nei confronti dell’operato di Madrid e venga chiesto il rilascio dei prigionieri politici catalani”.

    Articolo precedenteIl ‘Pullman Azzurro’ della Polizia di Stato alla Fiera di Primavera di Magnago
    Articolo successivoPresentato a Monza il 29 esimo Giro Rosa