Cronaca

Castano Primo: urina sul monumento alla Resistenza, sanzionato dalla Polizia locale

Alcuni cittadini lo hanno notato

CASTANO PRIMO Oggi pomeriggio gli agenti della Polizia locale sono stati allertati da alcuni cittadini per la presenza di un uomo che stava urinando sul monumento alla Resistenza sito nella piazza Mazzini.

Gli agenti, subito intervenuti fermavano un soggetto di sesso maschile, nazionalità pakistana, classe 1984, domiciliato nel Comune di Turbigo, il quale stava anche consumando delle bevande alcoliche.

L’uomo poco collaborativo, continuando ad avvicinarsi agli agenti senza mantenere sulle vie respiratorie la mascherina anti-covid non voleva fornire indicazioni circa la sua identità. Veniva così accompagnato presso il limitrofo Comando, dove, dopo essere risaliti alle corrette generalità, dall’approfondimento di polizia, si apprendeva che a carico dello stesso vi era una nota di rintraccio per notifica atti giudiziari in quanto risultava indagato in altro procedimento penale e nel frattempo si era reso irreperibile.

Reperiti gli atti si notificavano all’interessato, non prima di averlo anche sanzionato per violazione delle prescrizioni covid, ubriachezza molesta e per aver urinato sul monumento castanese, comminando un totale di circa mille euro di sanzioni amministrative. Altresì veniva avviato procedimento per richiesta di foglio di via.

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi