Castano Primo: sanzionato il giovane marocchino ubriaco che aveva creato scompiglio al banco del mercato

11

CASTANO PRIMO È stato sanzionato per ubriachezza come previsto dal codice penale e, nei suoi confronti, è stato richiesto il divieto di rientro nel comune di Castano Primo. La Polizia locale di Castano Primo ha concluso gli accertamenti nei confronti di un 29enne di origini marocchine.

L’uomo, in stato di alterazione per l’assunzione di alcol, si era recato al mercato. Era salito sulla scala del banco di un familiare, contro la volontà di quest’ultimo. Aveva perso l’equilibrio ed era caduto, rendendo necessario l’intervento di ambulanza e automedica.

Il giovane si era poi ripreso, tanto che non era stato nemmeno portato in ospedale. La Polizia locale non ha lasciato passare il fatto, ma ha proceduto al suo deferimento: sanzione e richiesta di ritorno a Castano Primo.

Articolo precedente“Il caos dentro” di Frida Kahlo, alla Fabbrica del Vapore di Milano fino al 25 luglio (VIDEO)
Articolo successivoCecchetti (LEGA): “Regione Lombardia stanzia altri 16,5 milioni per sostenere la ripresa economica produttiva”