Castano Primo: minaccia di buttarsi nel Villoresi, la Polizia locale lo fa desistere

109

Nella mattinata di ieri, personale della Polizia locale di Castano Primo veniva allertato dal 118, per la presenza di un uomo che minacciava di buttarsi dal ponte ciclo pedonale che congiunge via San Gerolamo con via Matteotti. La pattuglia prontamente intervenuta sui luoghi constatava l’effettiva presenza di un uomo di quasi 60 anni di nazionalità indiana che in stato di ubriachezza minacciava di suicidarsi buttandosi all’interno del Canale Villoresi. La richiesta di soccorso era stata diramata anche al personale dei Vigili del Fuoco per l’eventuale recupero in acqua. Fortunatamente però l’intervento dei sommozzatori non risultava necessario, in quanto i poliziotti locali del Ufficio di Piazza Mazzini, riuscivano a far desistere il soggetto dal suo intento auto lesivo. L’uomo veniva così affidato al personale sanitario che provvedeva a trasportarlo presso il nosocomio di Legnano.

Articolo precedentePiercarlo Cattaneo, il professore che seppe unire fisica e metafisica- di Emanuele Torreggiani
Articolo successivoA Casterno di corsa con la 26^ Marcia del Grano