Castano Primo: la Polizia locale ferma un pregiudicato e ottiene il Daspo dal territorio comunale

111

CASTANO PRIMO –  E’ di pochi giorni fa l’emissione di una misura di prevenzione per un pregiudicato italiano di 40 anni, che era stato fermato a fine aprile da due poliziotti locali di Castano Primo i quali ne avevano chiesto l’inibizione dal territorio comunale. Gli agenti avevano fermato in atteggiamento sospetto il soggetto, mentre si accompagnava ad altro pregiudicato tra le abitazioni della zona nord. Dall’attività di polizia ne scaturivano pregiudizi sulla permanenza sul territorio di Castano Primo e veniva redatta richiesta al Questore di Milano che, accettava la proposta di foglio di via obbligatorio per un anno, ritenendo il soggetto pericoloso per la sicurezza pubblica. Soddisfazione per gli agenti operanti impegnati spesso con non comune senso del dovere nelle attività di prevenzione dei reati, al fine di contribuire allo svolgimento sereno ed in sicurezza della vita dei cittadini. (*Foto di Stefano Jemma)

Articolo precedenteA Corbetta la camminata per zia Lory: appuntamento martedì 11 settembre
Articolo successivoA breve l’Asciutta dei Navigli e del Canale Villoresi