CronacaNews

Castano Primo: inseguimento nei boschi della droga, fermate due persone

Attività intensa della Polizia locale tra Pasqua e Pasquetta

CASTANO PRIMO –  A Castano Primo prosegue l’attività di controllo del territorio nel rispetto delle restrizioni Covid-19 anche in questo lunedì di pasquetta. La pattuglia con a capo il Comandante Masetti ha effettuato vari controlli nell’area urbana e periferica del paese.

Varie le persone controllate, sia a bordo di autoveicoli, sia a piedi, il Comandante congiuntamente all’istruttore del corpo effettuavano poi dei transiti a confine dell’area boschiva, dove dopo un concitato inseguimento a piedi nel bosco, venivano fermati,  prima un residente nel limitrofo comune di Turbigo, poi un portoghese residente a Novara.

Per i due che venivano sanzionati per la normativa vigente in materia di contenimento emidemiologico, veniva altresì richiesta la misura di prevenzione, per uno scattava anche il biglietto d’invito a comparire presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Milano.

Dall’attività posta in essere emergeva che gli stessi si erano recati nell’area boschiva per reperire stupefacenti, seguiranno accertamenti.

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi