Castanese: cinque Comuni donano nuovo etilometro ai Carabinieri

235

 

CASTANESE  Cinque Comuni insieme (Castano Primo, Turbigo, Nosate, Vanzaghello e Magnago): quando l’unione fa la forza o meglio in questo caso fa anche e soprattutto sicurezza.

Proprio negli scorsi giorni, infatti, in Villa Rusconi a Castano c’è stata la consegna ufficiale dell’etilometro che le Amministrazioni comunali, appunto, dei cinque Comuni hanno voluto donare ai Carabinieri della stazione di Castano. “Un ulteriore, importante e fondamentale strumento per garantire la massima sicurezza ai cittadini – ha detto il sindaco castanese Giuseppe Pignatiello – Un momento di compartecipazione e collaborazione che siamo orgogliosi di portare avanti e un modo per essere
sempre più partecipi e vicini alla comunità e alle Forze dell’ordine che ogni giorno sono impegnate sul territorio a fianco della popolazione”.

 

Presenti alla consegna i primi cittadini dei cinque Comuni (Giuseppe Pignatiello, Fabrizio Allevi, Arconte Gatti, Dario Candiani e Roberto Cattaneo), gli assessori alla sicurezza di Castano Andrea Osellame e di Turbigo Davide Cavaiani, il maggiore Alfonso Falcucci (comandante della Compagnia Carabinieri di Legnano), il luogotenente Cosimo
Paglialunga (comandante della caserma Carabinieri di Castano), il commissario Paolo Gaia (vice comandante della Polizia locale di Castano), più altri rappresentanti dei Carabinieri e della Polizia locale castanese.

Articolo precedenteCastano, all’Istituto Torno via a un corso di alto livello sulla Net Economy
Articolo successivo+Stop ai diesel, ieri la protesta del centrodestra in Città Metropolitana