++Cassinetta: tamponi gratuiti per alunni prima del rientro a scuola lunedì 17. E Pambieri continua ad attaccare

150

CASSINETTA  Continua a tenere banco la vicenda scuole chiuse a Cassinetta. Questa mattina l’Amministrazione comunale ha diffuso una nota nella quale rende noto la volontà di effettuare uno screening gratuito per tutti gli studenti prima del rientro a scuola, fissato in lunedì 17 gennaio. I tamponi verranno effettuati venerdì 14 e sabato 15. Ecco la nota del Comune.

 

“Il 14 e 15 gennaio, screening gratuito Covid-19 per tutti gli alunni frequentanti le scuole di Cassinetta di Lugagnano.
Ai fini di un rientro in sicurezza degli alunni a scuola lunedì 17 gennaio e di un monitoraggio della situazione pandemica e dell’evoluzione e diffusione del virus, il Comune di Cassinetta di Lugagnano, in collaborazione con la Dirigenza Scolastica dell’Istituto Comprensivo Terzani di Abbiategrasso e la Farmacia Cassinetta, condurrà uno screening su base volontaria riservato a tutti i bambini frequentanti la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria.
I tamponi rapidi antigenici saranno a carico dell’Amministrazione Comunale, quindi completamente gratuiti per i cittadini, e saranno effettuati dal personale specializzato della Farmacia Cassinetta di Via Aldo Moro, 7, nelle giornate di venerdì 14 e sabato 15 gennaio 2022, dalle ore 12.30 alle ore 15 (con accesso solo su prenotazione).
Le informazioni per poter accedere alla prenotazione del tampone saranno inviate a tutte le famiglie dalla Dirigenza Scolastica nella giornata di oggi”.
Continua intanto ad attaccare il consigliere di opposizione (ed avvocato) Francesco Pambieri, che torna a chiedere a gran voce il rispetto della legge:
“L’hanno capito subito più di 7000 Sindaci.
L’hanno capito subito i Presidenti di Regione.
Ora, uno ad uno, lo stanno capendo anche i primi cittadini a cui inizialmente era sfuggito l’art. 1, co. 4, D.L. 6 agosto 2021, n. 111, come modificato dalla L. 24 settembre 2021, n. 133.
A Sindaci e Presidenti di Regione è preclusa PER LEGGE la facoltà di chiudere gli istituti scolastici per ragioni Covid, salvo che i rispettivi territori non siano classificati ZONA ROSSA.
Va bene il tifo da stadio, va bene esprimere la propria opinione, ma io esigo che sia RISPETTATA LA LEGGE”.
Questo il post pubblicato da Pambieri. A questo punto il rientro a scuola per Cassinetta è fissato per lunedì 17. Ancora non è dato sapere se avverrà anche ad Albairate e Cisliano, gli altri Comuni che hanno emesso provvedimento di chiusura.
Articolo precedente+Pavia, 19enne finisce sotto un treno
Articolo successivoPusher Marocchino 35 enne, ubriaco e senza patente, arrestato dai Cc dopo inseguimento sulla Milano Lecco