Cassinetta di Lugagnano piange la scomparsa di Greta, strappata alla vita giovanissima per un malore improvviso

5986

CASSINETTA DI LUGAGNANO Cassinetta di Lugagnano si è fermata questa mattina per la scomparsa di Greta Caccialanza. Aveva soltanto 34 anni e a strapparla alla vita è stato un malore improvviso.

Chiesa piena, lacrime e dolore per una scomparsa alla quale non sappiamo e non potremo mai dare spiegazioni. Lascia un bimbo piccolo. Alla famiglia le più sentite condoglianze. Greta era figlia di Rinaldo Caccialanza, già assessore e personaggio conosciutissimo.

Un dolore terribile e indicibile, a cui la popolazione del piccolo Comune lungo il Naviglio ha voluto rispondere partecipando alla cerimonia funebre in una chiesa parrocchiale stipata.

Alla famiglia giungano le più sincere e sentite condoglianze di Ticino Notizie.

Articolo precedenteMeteo: nell’Est Ticino, da oggi a venerdì, sole e massime sopra i 10 gradi
Articolo successivo++ ASM, segnali dal bilancio del primo semestre 2022: risultato ante imposte positivo per 92.581 euro, in netto miglioramento sul 2021 ++