Casorezzo scende in campo contro la ludopatia

98

 

CASOREZZO –  Un demone che prima illude e poi,  quasi sempre, delude. E si abbatte come un uragano sulla situazione economica, ma anche sull’anima di chi ne è affetto. Alla ludopatia il comune di Casorezzo ha deciso di dichiarare guerra con un incontro in piazza primo maggio in programma sabato 9 aprile durante lo svolgimento del mercato cittadino.

I casorezzesi potranno incontrare alcuni esperti che spiegheranno loro sia in cosa consista la dipendenza da gioco sia i possibili modi per starne alla larga. “Era un’iniziativa che intendevamo realizzare un paio d’anni fa- dice il sindaco Pierluca Oldani – poi, per diversi motivi legati soprattutto all’emergenza pandemica, non è stato possibile, abbiamo alcuni casi di persone affette da questa malattia anche a Casorezzo e abbiamo quindi deciso di riservare una particolare attenzionew al problema, spesso si tratta di persone che fanno già fatica di loro”.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteMilano, astice vivo sul ghiaccio: tre mesi di messa in prova a un ristoratore
Articolo successivoArluno, cittadini in campo contro i cattivi odori: Comune vigile