Casorezzo: pugno duro del Comune contro i vandalismi nei parchi

158

CASOREZZO –  I cancelletti delle vie Fiume e Brughess resteranno aperti. Quello più grande su piazza primo Maggio di accesso al parco no. 

Il sindaco Pierluca Oldani, stufo dei persistenti vandalismi che si sono verificati su quest’ultimo, ha deciso di adottare la linea dura. “In questi ultimi tempi – spiega- non esagero ma, per continui vandalismi che hanno causato la rottura del sistema di automazione del cancello abbiamo dovuto intervenire ben cinque volte, ci sono persone che vogliono fermarsi nel parco oltre il limite orario dell’apertura e purtroppo hanno attuato manomissioni dannose per il sistema di automazione. Non ci è quindi rimasta altra scelta che chiudere il cancello”.  Chi si rifiuterà di uscire nei parchi entro l’orario previsto, precisa Oldani, “sarà segnalato alla Polizia Locale”. E, aggiunge, “spiace dover adottare questo provvedimento ma non ci si è lasciata altra scelta”.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteDairago: 500 anni per il Santuario della Madonna in Campagna
Articolo successivoBusto Garolfo, corso di intarsio del legno