Casorezzo: infortunio sul lavoro, operaio subisce l’amputazione di due falangi della mano

103

CASOREZZO Un operaio di 50 anni è rimasto coinvolto in un infortunio sul lavoro a Casorezzo. Stava lavorando in una ditta di via Villapia e stava adoperando un macchinario. Per cause ancora da chiarire ha subito l’amputazione della falange del secondo e terzo dito della mano.

È accaduto verso le 14 quando sono giunti sul posto un equipaggio della Rho Soccorso e l’automedica. L’uomo è stato sottoposto ai primi trattamenti sul posto, prima di essere trasferito in ospedale in codice giallo.

Articolo precedenteAttenzione ancora tempo instabile
Articolo successivoLe donne protagoniste della rievocazione storica in Villa Litta a Lainate