Casorezzo: il dopo Pierluca Oldani si chiama…Pierluca Oldani

    79

    CASOREZZO – Il dopo Pierluca Oldani si chiama… Pierluca Oldani. Il candidato di bandiera della lista “La bottega del domani” si riconferma sulla poltrona principale di largo Alcide De Gasperi. Con 1821 voti pari al 62,43 per cento ha lasciato infatti all’opposizione Mario Lugli, sostenuto dal centrodestra tradizionale ovvero Forza Italia- Lega Salvini e Fratelli d’Italia, che si è dovuto accontentare di 1096 preferenze pari al 37,57 per cento. Dei 4409 elettori chiamati alle urne, 24 iin più dei 4385 potenziali elettori di cinque anni fa, hanno votato in 3047; in questo caso si registra una flessione rispetto ai 3170 che si recarono alle urne nel 2014.  Un lustro fa i candidati alla poltrona di primo cittadino furono però cinque; la frammentazione di voti fu allora ovviamente maggiore e Oldani raccolse 826 voti pari al 28,32 per cento, Lugli, anch’egli presente allora, arrivò al quarto posto con 507 pari al 17,38 dietro Maria Antonietta Tosi e Massimo Vacchini e precedendo il solo Rocco Alberto Nuzzo. Casorezzo ha quindi scelto di muoversi nel segno della continuità.

    Cristiano Comelli  

    Articolo precedenteSanto Stefano e Ozzero rieleggono Tunesi e Villani. Finale thrilling a Mesero, Garavaglia avanti di 10 voti
    Articolo successivoRibaltone a Vanzaghello: vince la Lega