Caro vacanze, l’allarme del Codacons: “Una famiglia spende fino a duemila euro per raggiungere la Sardegna”

120

Una famiglia spende fino a 2 mila euro per raggiungere la Sardegna. Sul caro vacanze già preannunciato dalle associazioni dei consumatori si inserisce anche il caso dell’isola e del costo dei traghetti (nonché dei voli) per raggiungere una meta certamente ambita ma, a questi prezzi, decisamente non alla portata di molti. Già lo scorso anno, del resto, un’analisi segnalava costi dei traghetti sempre più alti sia per la Sardegna che per la Sicilia. Oggi si parla di rincari fino al 40% sui traghetti e fino al 64% sui voli per la Sardegna. Non meglio sicuramente i prezzi con destinazione Sicilia.

Codacons: “Le tariffe dei voli e dei traghetti diretti in Sardegna, dopo i forti rincari registrati negli ultimi 2 anni, hanno subito nelle ultime settimane ulteriori aumenti. I biglietti aerei per collegamenti dai principali scali italiani agli aeroporti sardi costano fino al 64% in più rispetto allo scorso anno, mentre da più parti si denunciano rincari fino al +40% per i traghetti. A questi prezzi, per lo stesso prezzo è possibile trascorrere un soggiorno completo presso altre località turistiche altrettanto rinomate. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare lo Sportello S.O.S. Turismo del Codacons all’indirizzo codacons.vigevano@gmail.com o al recapito 347.9619322“.

Articolo precedenteBoffalora VIVE: domenica Street Art, a seguire 4 serate sulla birra artigianale
Articolo successivoMagenta: i Bersaglieri raccontano….. “La Madonna del Cammino”