Caro mascherine e caro Amuchina, ebay collabora con la Guardia di Finanza

    93

     

    MILANO – “In riferimento all`indagine penale relativa agli oggetti venduti su eBay.it a prezzi gonfiati a seguito dell`emergenza coronavirus in Italia, eBay conferma che sta collaborando con le forze dell`ordine nel rispetto di tutte le norme vigenti”. Lo si legge in una nota del sito di commercio elettronico dopo l’acquisizione della Guardia di Finanza di Milano di documenti nelle sedi di due colossi dell’e-commerce.
    “eBay è una piattaforma che mette in contatto venditori e acquirenti: i prezzi dei singoli prodotti sono decisi in autonomia dai venditori, professionali e privati, che vi operano, nondimeno l`utilizzo del nostro sito comporta il divieto di violare la legge, i diritti altrui o le nostre regole e agiamo nei confronti di eventuali violazioni” ha aggiunto la multinazionale americana
    Articolo precedenteSanto Stefano Ticino: don Cristian non si ferma, Santa Messa con la diretta Facebook (VIDEO)
    Articolo successivoVigevano: rapinò una tabaccheria in Campania, arrestato un 39enne